Roberto Spadaro

Roberto Spadaro nasce a Messina. Dopo aver affrontato con arroganza 5 anni di Liceo Scientifico si arrende alla sua natura di artista. Nel 2012 si trasferisce a Firenze per frequentare l’Accademia di Belle Arti L.A.B.A. dove consegue la laurea triennale in Graphic Design.
Durante il suo percorso accademico si avvicina vertiginosamente al mondo della preproduzione di tutto ciò che l’ha intrattenuto per anni, come film, serie tv, animazioni e videogames. Per questa ragione, nel 2016 si iscrive al corso triennale di Concept Art per Videogames alla TheSIGN – Comics & Arts Academy dove si diploma nel 2019.
Da allora si è immerso totalmente nel liquido amniotico videoludico, entrando a far parte di Steam Factory Creative Team capitanato da Giacomo Guccinelli.
Tra una maratona del Signore degli Anelli e una boss fight a Dark Souls riesce a trovare il tempo per dedicarsi a progetti come Hatesick – Le avventure di Alter per Amnesty International Italia, Ila Kingdom, Pride Run e Tori per Bandai Namco. Attualmente lavora come freelancer ad Extra Coin, gioco multipiattaforma nato dalla collaborazione tra CINIC Games e TTT Studio in uscita nel 2021.
Dal 2019 ad oggi plasma le giovani menti aiutandole ad affrontare il percorso di Concept Art per Videogames presso TheSIGN – Comics & Arts Academy implementando all’interno della sua didattica strumenti e metodi attualmente in uso nell’industria videoludica.