Marco Tomaselli

Meglio conosciuto come “Toma” ho iniziato a studiare fotografia in giovane età.
Venendo da una famiglia di antropologi, il desiderio di esplorare tutte le belle e diverse culture che il mondo ha da offrire, mi ha portato a lavorare e viaggiare in tutto il mondo: dal Giappone al Guatemala, Stati Uniti, Europa, Messico, Taiwan, Giamaica, Bahamas, Sud Corea.
Nel 2010 mi sono trasferito a Londra dove ho continuato il mio lavoro di fotografo e regista indipendente. Dopo essermi annoiato del malinconico clima del Regno Unito, nel 2013, ho deciso di trasferirmi nella soleggiata Los Angeles per approfondire le conoscenze in campo cinematografico e perfezionare l’occhio e tecnica. Da allora ho avuto la possibilità di imparare e lavorare con alcune delle migliori menti creative del mondo come Hoyte Van Hoytema, Gus Van Sant, Quentin Tarantino, Sacha Baron Cohen, Snoop Dogg, T-Pain con progetti in campo narrativo, documentaristico e di cortometraggio che sono poi circolati in oltre 20 festival.