Italo Marazzi

Nato a Firenze il 29/12/1933. Diplomato in Grafica Pubblicitaria nel 1960 presso la scuola Cappiello di Firenze. Collabora con lo “Studio K” di Firenze come animatore,per la realizzazione di alcuni caroselli e film pubblicitari (Maggiora-Bertolli-Invernizzi-ecc.). Dopo pochi anni fonda con altri animatori la società “Rossi Studio” dove realizza collaborando con lo storico “Pagot Film” di Milano, spot e caroselli in animazione, con personaggi come Calimero-Cocco Bill-Gatto Silvestro-Orso Yoghi-Gli Antenati ecc. Nel 1969 collabora come capo animatore, alla realizzazione del lungometraggio di Giuliano Cenci “Un burattino di nome Pinocchio” la vera storia scritta da Collodi. Nel 1972 finita l’esperienza del Pinocchio fonda insieme a Rossella del turco la società “Studio 4” (produzione cartoni animati), dove è Art Director e responsabile delle animazioni. Collaborando a diverse serie televisive come Red en Blù (plastilina)-Tutta la serie del Draghetto Grisù (52 episodi di 13 minuti=-La linea-La Pimpa-Lupo Alberto-Cocco Bill-Corto Maltese e altri. Lo studio ha anche prodotto alcune Sigli per la Rai 2 come “Ma Tarzan lo fa” e “Uffa domani è lunedì” e ha collaborato con 15 minuti alle animazioni del film “La Gabbianella e il Gatto” a “Totò sapore” e altri.

Lo “Studio 4” chiude poi nel 2002, dopo che diverse persone che si sono formate all’interno dello studio stesso, o hanno formato un loro studio o stanno lavorando in giro per il mondo.

Da allora si dedica all’insegnamento per il corso di animazione presso la Scuola Internazionale di Comics di Firenze. E contemporaneamente ha continuato l’attività, animando diversi Spot pubblicitari e animazioni per la serie dello “Zecchino d’Oro”, collaborando con alcuni ex studenti della Scuola Internazionale di Comics, con i quali ha realizzato anche una mini serie per il “Mulino bianco” della Barilla.