Michele Bertilorenzi

Nato a Carrara, classe 77.
La mia attrazione incontrollata per il disegno nasce sicuramente con i cartoni animati giapponesi con cui la mia generazione, chi più chi meno, ha avuto a che fare; con i vecchi “Splatters” e “Mostri” della ACME e i supereroi delle bellissime edizioni Corno.
Ho coltivato questa passione senza una direzione precisa fino a quando non ho avuto la fortuna di poter frequentare per qualche anno le ottime lezioni private di Simone Bianchi che mi hanno poi successivamente portato a concludere il mio percorso formativo frequentando proprio la scuola di Comics di Firenze dove adesso, dopo oltre quindici anni, sto insegnando Fumetto Fantasy e Fantascienza.
Tra i miei ultimi lavori ho realizzato il volume “Ramsey & Ramsey” per la collana “Le Storie” di Sergio Bonelli Editore, “Kriminal” e le copertine delle serie antologiche di “Agente x-9”, “Phantom” e “Mandrake” per Mondadori; anche se negli ultimi anni la mia principale fonte di lavoro è stata l’America. Ho collaborato con DC, Vertigo e Marvel e ho potuto mettere mano su personaggi storici come Daredevil, il Punitore, Daken, gli X-Men e sul mio preferito di sempre, L’uomo pipistrello in persona!”

SITO: michelebertilorenzi